Come scegliere il tuo coach

Devi scegliere un coach e non sai come fare? Semplice! Se leggi questo articolo. Ma partiamo dal 29 settembre scorso a Venezia, alla XIV conferenza di ICF Italia, quando tra gli altri ha parlato il Prof. Gerard Roth, del Brain Research Institute, Università di Berna. Ci ha parlato di alcuni suoi studi, in particolare ci

Il grande omuncolo

"Coach si diventa, prima di tutto, dentro di sé, si tratta di uno status interiore che si ripercuote poi in ogni atteggiamento della persona. Questa rubrica è dedicata allo sviluppo della persona e del coach e a chiunque sia interessato a percorsi filosofici e pratici per essere di supporto agli altri." Il tuo valore lo

Finito il corso? Noi ci siamo.

Dopo aver terminato un corso di coaching, molti aspiranti coach si fermano per inerzia, uno degli ostacoli che più spesso incontrano è la difficoltà di continuare da soli e di procedere con metodo quando si inizia a parlare di lavoro vero in una realtà di mercato e professionale a cui non sono pronti. Questo non

Diventa Coach nel 2021

Diventa coach! Diventare un coach, cambia la prospettiva su se stessi e sul mondo, permette di ascoltare a un livello profondità mai sperimentato e rende più liberi di fare scelte consapevoli, ma soprattutto permette di comunicare con le persone con un efficacia straordinaria. Le persone che si iscrivono a questo corso in genere hanno già raggiunto

Corsi Coaching: in partenza l’APCM

Il coaching é presente in Italia come professione da un ventennio, ma sta crescendo con una progressione importante, il pubblico è sempre più abituato alla figura del coach, ormai si vedono i coach anche in televisione operare in ogni campo e molte persone che si rivolgono ad un coach oggi hanno un'idea di cosa vogliono da questa

Sfide adattive: pronti al cambiamento?

Articolo:

I limiti dell'apprendimento del leader: affrontare le sfide di adattamento.

Giovanna D'Alessio

CEO Life Coach Lab

 

Viene spesso richiesto il nostro supporto per il design di programmi di sviluppo di competenze o di high-performing team a seguito di indagini sulla soddisfazione dei dipendenti o altri tipi di diagnostici organizzativi. Quando l’azienda non è soddisfatta dei risultati e vuole impegnarsi a migliorare la sua performance, una delle soluzioni più comunemente adottate è il "fare di più": offrire più training e programmi di formazione o creare più sistemi e processi. Quello che le organizzazioni spesso non riescono a discernere è la differenza tra le sfide "tecniche" e le sfide "adattive".